Condizioni generali di TICKETINO SA


per gli acquirenti di biglietti¹

1. TICKETINO SA quale agente dell’organizzatore

TICKETINO SA funge da agente di vari organizzatori. I rapporti contrattuali sussistono esclusivamente fra l’acquirente di biglietti e l’organizzatore dell’evento in questione.

2. Esclusione di responsabilità

TICKETINO SA non risponde dei danni a patrimoni, persone o oggetti arrecati durante l’organizzazione o lo svolgimento degli eventi. TICKETINO SA declina in modo particolare ogni responsabilità dovuta al rinvio o all’annullamento degli eventi, oppure a eventuali lacune a livello di organizzazione o svolgimento dell’evento.

È altresì esclusa qualsiasi garanzia in merito all’esattezza delle informazioni diffuse per mezzo di TICKETINO SA (ad es. sul sito Internet di TICKETINO SA oppure tramite altri supporti mediatici). In particolare, TICKETINO SA non garantisce né la correttezza, né la completezza delle informazioni divulgate. TICKETINO SA non si assume inoltre la responsabilità dei danni derivanti dall’utilizzo della pagina Internet di TICKETINO SA e a sua volta causanti avarie, interruzioni oppure sovraccarichi del sistema informatico dell’utente. Parimenti, TICKETINO SA non risponde dei danni causati da errori di trasmissione o da altri difetti.

3. Disposizioni dell’organizzatore / validità dei biglietti
Le disposizioni dell’organizzatore, consultabili a richiesta presso lo stesso organizzatore, vanno osservate imperativamente. L’acquirente del biglietto accetta esplicitamente tali disposizioni, in modo particolare le disposizioni di sicurezza, le limitazioni d’età e altre restrizioni all’accesso, unitamente a qualsiasi altra istruzione specificata nelle disposizioni. È vietato qualsiasi tipo di abuso dei biglietti. Occorre inoltre attenersi alle istruzioni del personale dell’evento. In caso di trasgressione, si rischia l’espulsione dall’evento.

I biglietti sono validi unicamente se acquistati per mezzo di un canale di vendita ufficiale di TICKETINO SA. L’acquirente del biglietto deve provvedere personalmente a che il biglietto da lui stampato non sia oggetto di abusi (ad es. copie illecite, modifica o stampa da parte di persone non autorizzate). I biglietti devono inoltre essere protetti da umidità, sporcizia, danni nonché manipolazioni meccaniche o ottiche. Il codice a barre deve infine risultare leggibile dall’apposito lettore.

4. Riscossione e utilizzo di dati

TICKETINO riscuote e salva dati personali nei casi di necessità per l’erogazione di servizi, per il recapito di informazioni di marketing e per la vendita di biglietti.

5. Restituzione e permuta dei biglietti



In linea di massima sono escluse la restituzione e la permuta dei biglietti. In caso di rinvio dell’evento, i biglietti saranno automaticamente validi per la nuova data. Qualora l’evento venisse an-nullato, i biglietti possono essere restituiti al valore nominale, tuttavia entro 30 giorni dalla notifica dell’annullamento da parte di TICKETINO SA. Il diritto al rimborso da parte dell’acquirente del biglietto è dato solo ed esclusivamente nei confronti dell’organizzatore (partner contrattuale) e dovrà, in linea di massima, essere fatto valere nei confronti di quest’ultimo. Per contro TICKETINO SA è autorizzata, ma non tenuta, a rimborsare a nome dell’organizzatore/dell’acquirente del biglietto gli importi non ancora versati all’organizzatore e/o non ancora rimborsati da quest’ultimo. I biglietti devono essere restituiti al punto vendita che li ha emessi, il quale provvederà eventualmente a rimborsarne i costi.

I biglietti acquistati in Internet e tramite call center e pagati tramite mezzi di pagamento elettronici (carta di credito, PayPal, Postcard, ecc) non devono essere restituiti. Il valore nominale addebitato sarà, a condizione che i suddetti presupposti vengano soddisfatti, riaccreditato automaticamente sul mezzo di pagamento elettronico dell’acquirente del biglietto.

In tutti gli altri casi, una volta decorso il termine di 30 giorni, la restituzione potrà avvenire solo ed esclusivamente per mezzo dell’organizzatore dell’evento e conformemente alle sue disposizioni sul rimborso dei biglietti.

In caso di stipula di un’assicurazione contro le spese d’annullamento valgono le condizioni generali d’assicurazione di EUROPEA Assicurazione viaggi SA.

6. Disposizioni finali

Deroghe alle presenti condizioni generali producono effetti unicamente se concordati per iscritto. Tramite l’ordinazione di biglietti, l’acquirente accetta le condizioni generali di cui sopra. TICKETINO SA si riserva il diritto di modificare le succitate condizioni generali in qualsiasi momento e senza alcuna motivazione. Le modifiche non riguarderanno per contro le ordinazioni già effettuate. L’eventuale nullità o dichiarazione di nullità di singoli punti delle presenti condizioni generali non pregiudica la validità dell’intero contratto.

I rapporti contrattuali fra l’organizzatore (e TICKETINO SA) e l’acquirente del biglietto sono disciplinati dal diritto materiale svizzero.



per il committente / l’organizzatore

1. Parte integrante delle CG nei confronti dell’acquirente del biglietto

Le condizioni generali (CG) del mandatario nei confronti dell’acquirente del biglietto costituiscono parte integrante delle presenti GC nei confronti del committente e/o dell’organizzatore.

2. Rinvio oppure annullamento di eventi

In caso di rinvio di un evento, i biglietti sono automaticamente validi per la data sostitutiva.

Se un evento viene annullato senza una data sostitutiva, il committente è tenuto a rimborsare interamente all’acquirente del biglietto i costi del biglietto. TICKETINO SA in quanto mandataria (agente) è autorizzata, ma non tenuta, ad annullare i biglietti e a rimborsare all’acquirente del biglietto i costi del biglietto. Tali transazioni generano dei costi a carico degli operatori incaricati del pagamento e dei punti di prevendita. In questo caso, la commissione d’annullamento per biglietto che il committente è tenuto a pagare ammonta a CHF 2.– (prezzo del biglietto < CHF 100.–) e CHF 5.– (prezzo del biglietto > CHF 100.–), tuttavia ad almeno il 5% del prezzo del biglietto e a prescindere dal canale presso il quale il biglietto sia stato acquistato (riguarda i biglietti venduti tramite i canali TICKETINO).

TICKETINO SA si assumerà le commissioni sopraccitate unicamente qualora gli importi ricevuti non siano ancora stati inoltrati al committente oppure qualora quest’ultimo non abbia ancora rimborsato i suddetti importi.

3. Responsabilità per lo svolgimento corretto e sicuro dell’evento

Il committente risponde dello svolgimento sicuro e conforme alle leggi del suo evento. Laddove ne-cessario, lo stesso committente emana disposizioni speciali relative allo svolgimento del suo evento e le rende accessibili al pubblico. In caso di rinvio oppure annullamento di un evento, il committente ri-sponde della tempestiva e corretta comunicazione del rinvio o dell’annullamento nei confronti sia del mandatario, sia degli acquirenti dei biglietti. Il committente risponde nei confronti del mandatario dei costi e dei danni causati dall’organizzazione o dallo svolgimento lacunoso dell’evento, unitamente ai costi e ai danni sorti in concomitanza con il rinvio o l’annullamento dell’evento stesso. Di conseguenza, il committente si assume altresì la responsabilità delle misure giuridiche e delle attività di comunicazione necessarie dal punto di vista del mandatario quali, ad esempio, la comunicazione pubblica dell’avvenuto annullamento dell’evento.

4. Disbrigo del pagamento

Il committente concede al mandatario il diritto di fatturargli direttamente gli introiti della vendita dei biglietti da corrispondere e di inoltrare allo stesso committente l’importo al netto. Il versamento del ricavato della vendita dei biglietti acquistati in contanti o dietro fattura avverrà al più tardi 14 giorni dallo svolgimento dell’evento. Il versamento al committente dei biglietti pagati tramite carta di credito avverrà anch’esso al più tardi 14 giorni dal pagamento da parte di tutte le società delle carte di credito.

Tutti i prezzi sono intesi esclusivi dell’imposta sul valore aggiunto del 7,6% prevista dalla legge.

TICKETINO SA si riserva il diritto, in caso di eventi ricorrenti, di versare denaro all’organizzatore anche prima dello svolgimento di tutti gli eventi in questione.

5. Incasso

In caso di mancato pagamento della fattura, TICKETINO SA recapita all’acquirente del biglietto un primo sollecito di pagamento, seguito da un secondo e da un terzo sollecito (con avvertimento di esecuzione o incasso).

Dei biglietti non pagati esibiti sul luogo dell’evento è responsabile il committente stesso, che ha altresì la possibilità di stampare dal sito www.ticketino.com l’elenco completo dei biglietti non ancora pagati. Durante la scansione elettronica saranno inoltre segnalati i biglietti non ancora pagati. TICKETINO SA consiglia all’organizzatore di richiedere il pagamento dei biglietti non ancora pagati direttamente sul luogo dell’evento, oppure in alternativa di stornare preventivamente o chiedere a TICKETINO SA di stornare preventivamente i biglietti in questione affinché non siano più validi per l’evento.

Se l’organizzatore incassa il pagamento direttamente all’evento, dovrà notificarlo a TICKETINO SA, in modo che gli acquirenti dei biglietti in questione non ricevano il sollecito di pagamento.

L’organizzatore prende atto del fatto che, per quanto riguarda determinate modalità di pagamento (ad es. addebito diretto, addebito in conto corrente, PayPal o carta di credito), sussista il rischio di storno dell’addebito da parte dell’acquirente del biglietto, del quale rischio risponde solo ed esclusivamente l’organizzatore. Le richieste di storno dell’addebito presentate all’organizzatore dopo l’avvenuto versamento saranno addebitate all’organizzatore con una maggiorazione della commissione d’annullamento, conformemente al listino prezzi valido al momento della fatturazione.

6. Recesso dal contratto e deroghe contrattuali

Il contratto produce effetti fino allo svolgimento e al conteggio finale dell’evento o degli eventi in questione.

Il committente prende atto del fatto che il mandatario può, per motivi gravi, recedere dal contratto e interrompere la vendita dei biglietti. Le prestazioni dovute dal mandatario rimangono tali fino al mo-mento del recesso e saranno comunque addebitate. Il committente prende atto che, in caso di recesso dal contratto, il mandatario è autorizzato a fatturargli i costi addebitati a seguito dell’erogazione della prestazione e di quelli forfettari, specificatamente a condizioni di mercato e/o al prezzo convenuto in sede contrattuale.

Eventuali deroghe dai contratti scritti stipulati fra TICKETINO SA e i committenti producono effetti unicamente se concordati per iscritto. L’eventuale nullità o dichiarazione di nullità di singoli punti delle presenti condizioni generali non pregiudica la validità dell’intero contratto. I rapporti contrattuali fra committente e mandatario sono disciplinati dal diritto materiale svizzero. Foro esclusivo per qualsiasi controversia risultante dal oppure inerente al presente accordo è Zurigo. Nel caso di committenti con sede o domicilio all’estero, TICKETINO SA si riserva il diritto di promuovere azione legale anche presso il foro della parte contraente


7. Tutela della privacy

Il committente concede al commissionario il diritto di trasmettere dati relativi a eventi e persone a scopo di promozione di eventi, specialmente per la pubblicazione su piattaforme di eventi.

8. Modifica delle condizioni generali

TICKETINO si riserva il diritto di modificare le proprie condizioni generali in ogni momento. Questo viene comunicato ai commissionari attraverso una pubblicazione sul sito web. Le condizioni valgono come accettate se il commissionario non contesta le modifiche entro sei (6) settimane.



>> CG di TICKETINO SA (PDF)

>> CGA di EUROPEA Assicurazione viaggi SA (PDF)



¹ N.d.T.: Per una migliore leggibilità viene impiegata unicamente la forma maschile. La forma femminile è sottointesa.